Carnevale in Puglia

Comincia a prendere forma il programma della 53esima edizione del Carnevale Molfettese.  “A Carnevale… Molfetta vale” è lo slogan scelto dagli organizzatori dall’edizione 2012. Una scelta - si legge nel comunicato stampa del Comune di Molfetta - che si ispira a un noto proverbio popolare legato al Carnevale, e allo stesso tempo richiama l’importanza di questa tradizione per i cittadini molfettesi, come suggerisce l’assessore allo Spettacolo, Vincenzo Spadavecchia: «La sfilata dei carri allegorici e dei gruppi mascherati, il Veglioncino dei Bambini, le rassegne artistiche e gli spettacoli teatrali che stiamo organizzando, oltre ad essere momenti di spensieratezza in cui rivivere antiche tradizioni popolari, rappresentano occasioni importanti per dare visibilità alla città e valorizzare l’offerta turistica di Molfetta. Insomma – continua Spadavecchia – il Carnevale Molfettese è un investimento anche in termini commerciali, un’occasione per attrarre visitatori dalle città limitrofi».

Anche quest’anno il calendario - commenta il Comune - è ricco di appuntamenti e sorprese. Saranno almeno sei (di più, quindi, rispetto all’anno scorso) i giganti di cartapesta sui quali i maestri della cartapesta sono al lavoro già da tempo. I carri allegorici insieme con i gruppi mascherati sfileranno il 19 e 21 febbraio, alle ore 15, nella consueta cornice di corso Umberto (lungo un percorso che va da piazza Moro a corso Dante).

Ospite d’onore della sfilata di domenica 19 sarà l’attrice e modella Denny Mendez, ex Miss Italia; mentre alla sfilata del Martedì Grasso del 21 febbraio ci saranno i protagonisti dell’Anonima GR, la compagnia di teatro comico-popolare.

L’attesissimo Veglioncino dei Bambini si terrà, invece, il 16 e il 17 febbraio prossimi, alle ore 17, nel Pala Poli (nel quartiere Zona 167). Non mancheranno, inoltre, altri eventi culturali e artistici dedicati al pubblico di ogni età. L’edizione 2012 del Carnevale Molfettese è finanziato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Azzollini.