Eventi e Sagre Salento Lecce

Sabato 17 ottobre sarà il duo electro-pop dei Respiro il protagonista della serata live di El Barrio Verde (via Mariana Albina 78 c/o Parco Don Tonino Bello) di Alezio (Le)preceduto in apertura da La Malasorte, nuovo duo nato dall’incontro tra rap e world music.

Domenica 18 ottobre a scaldare gli animi a El Barrio Verde di Alezio per gli Aperi Sunday le selezioni musicali di Max Nocco, con una selezione speciale di vinili all’insegna della buona musica, da ascoltare accompagnata dalle selezioni food and drink della cucina del locale.  

17ottobre loc

Sabato si parte alle 21:00 e sul palco del Barrio Verde tornano il violino elettroacustico di Francesco Del Prete e la voce di Lara Ingrosso con il nuovo singolo “NQSB” – Noi Qui Stiamo Bene - codice di comportamento dei "Noi Qui Stiamo Bene", la sigla ironica e sarcastica con cui i Respiro parlano di chi rinuncia alla scienza e alla conoscenza per seguire le proprie intuizioni, o le teorie più fantasiose e assurde. Si parla – ad esempio - di terrapiattisti, complottisti, no-vax, leoni da tastiera che, soprattutto in questo periodo, sembrano aver trovato pane per i propri denti. Il nuovo brano fa da apripista al prossimo disco di inediti di questa brillante formazione dall’immaginario creativo ben definito e ad alto impatto visivo, che si esprime in composizioni e arrangiamenti originali e dalla forte carica espressiva.per poi spingersi verso loop-machine, pedaliere multieffetto, tastiere e percussioni elettroniche, alla ricerca di un sound a metà tra la scuola americana e la canzone d’autore italiana. 

I Respiro negli anni hanno realizzato oltre 150 concerti in tutta Italia e in Europa, suonando anche in apertura ad artisti come Earth Wind and Fire, Marlene Kuntz, Nina Zilli, Radiodervish, La Municipàl, esibendo ogni volta uno stile peculiare e un talento nella sperimentazione che gli hanno permesso di vincere anche numerosi premi tra cui il Premio Rivelazione Lunezia (2013) e la Targa Siae dedicata a Sergio Endrigo per la miglior personalità artistica al Biella Festival (2013).  

La Malasorte sono Claudia Giannotta, interprete e autrice impegnata dal 2010 nella ricerca della trasmissione orale nella musica, e Peter Proof, rapper e produttore attivo dal 2016 nel panorama hip hop.  

 

«L’ironico nome “La Malasorte” per noi è un talismano: chiamare in causa la sfortuna è un modo per esorcizzarla. Almeno questo è quello che ci raccontiamo», scherzano Peter Proof e Claudia Giannotta. Rosso è il loro ultimo singolo, che conclude la trilogia RGB, un lavoro autoprodotto e indipendente nato e registrato nello studio di Via Z. Il sound è un connubio di due generi che derivano dal background eterogeneo delle due menti: il rap e la world music. Il risultato è un sound sospeso tra il dream pop e il cantautorato italiano pieno di colori freddi e di sfumature sonore tutte da ascoltare.  

 

Domenica l'appuntamento con l'aperitivo è alle 18:30, con Max Nocco e una selezione speciale di vinili all’insegna della buona musica, da ascoltare accompagnata dalle selezioni food and drink della cucina del locale.  

Max Nocco, classe '71, animo poliedrico in perenne movimento, eterno circolo, come i migliaia di vinili da lui collezionati e selezionati nei suoi dj set. Ex batterista in gruppi hardcore/metal; proprietario del Crash, negozio di dischi che tra gli anni 90 e la seconda metà del 2000 ha deliziato i palati più fini ed esigenti in fatto di musica. Scrive di nuove uscite discografiche per ''Il Quotidiano di Puglia", vanta all'attivo un maxi-single in vinile (''Rusty Trombone"), un album completo (“de Nulla - volume 1”, uscito nel maggio 2020) ed interessanti collaborazioni tra le quali quelle con l'artista Massimo Pasca, il collettivo di illustratori salentini Lamantice e il gruppo teatrale Alibi/Essenza Teatro. Nel dicembre 2019 esce, per Ergot Edizioni, “Storiella Bonsai”, suo esordio letterario dedicato ai grandi della musica del passato (attualmente alla seconda ristampa). 

 

  

SABATO 17 OTTOBRE start ore 21:00

DOMENICA 18 OTTOBRE start ore 18:30

INGRESSO LIBERO

Prenotazione obbligatoria al 327 4592706

 

Facebook: https://www.facebook.com/elbarrioverde7/

Instagram: https://www.instagram.com/elbarrioverde7/

 

 

Nel 2016 Giulio Dimo e Davide Ventura hanno dato vita a El Barrio Verde, un ambiente dinamico, giovane e creativo dove si alternano rassegne culturali e festival musicali che negli anni hanno visto avvicendarsi ospiti come Erri De Luca e Catena Fiorello e artisti d'eccezione come Martha High & The Soul CookersBoosta, Max Casacci, Steff Burns, Erica Mou, Go Dugong, Bunna, Bowland, Mokadelic, Davide Shorty, Nicodemus, Underspreche, Popoulous, Mylius Johnson, Cesare Dell'Anna, Gabriele Poso, Mino De Santis, Carolina Bubbico, senza considerare poi i migliori musicisti della scena locale che compongono la ricca programmazione musicale del Barrio Verde. 

Ormai una tradizione anche i format creati dalla direzione artistica come All'Opera, la rassegna lirica invernale, Amici del Barrio, format in cui musica, arte e artigianato si fondono per garantire un'esperienza culturale a 360° e Italians Do It Better, che riunisce in un unico evento la qualità di artisti e musicisti locali al servizio delle più grandi canzoni della storia della musica italiana. 

El Barrio Verde trae la sua ispirazione dalla natura che lo circonda, il suo ambiente caldo e rilassante è reso ancora più invitante dalle proposte di food e drink da gustare durante gli eventi che compongono un menu appena rivisitato, con particolari cocktail pensati ad hoc dai propri barman e accostamenti salati che spaziano dal pasticciottino ripieno ai montaditos, dai panini farciti con prodotti di qualità spesso a Km0 ai piatti freddi e la stuzzicheria.  

 

Pin It