Negli ultimi anni si è dedicata quasi esclusivamente all'attività di attrice e cantante in vari musical. Nel 2010 ha debuttato come insegnante di canto nell'ambito di uno stage realizzato a Roma da Massimiliano Cardia con la collaborazione di Giordano Aquilini.

Il suo percorso artistico è iniziato nel mondo del teatro e della danza con l’iscrizione al “Workshop for careers in the arts”, la prima scuola riconosciuta per questo genere di discipline. Grazie al suo talento, si esibisce giovanissima in un tour mondiale che porta il musical “Bubbing brown sugar” a Miami, Brodway e Londra. E’ nel 1979, quando Amii ha 23 anni, che incide il suo primo disco: “You really touch my heart”. E’ con il singolo del suo secondo album, però, che arriva il grande successo: “Knock on wood” la rende famosa in tutto il mondo. Nel 1982 decide di trasferirsi in Italia, l’anno dopo partecipa al Festival di Sanremo e incide con Gianni Morandi “Grazie perché”, cover di un brano di Bob Seger che ottiene un grandissimo successo. Nel 1984 comincia il fortunato sodalizio artistico con Mike Francis.

Nel 1993, Amii Stewart è uno dei dodici artisti invitati in Vaticano per il Concerto di Natale che viene trasmesso in tutto il mondo. Nello stesso anno è super ospite con Annie Lennox al Festival di sanremo dove duettano in "Why". Nel 2007 torna al Festival di Sanremo in qualità di ospite e, nella serata dei duetti, canta al fianco di Piero Mazzocchetti con il quale interpreta “Schiavo d’amore”.

cerca