Tutto ciò è stato possibile grazie ad un importante lavoro realizzato negli anni dal Gruppo di Azione Locale (GAL) Sibaritide che ora è fruibile da tutti online; certamente saranno implementati altri contribuiti al fine di migliorare sempre di più l’offerta per i visitatori.

“Jonio Cosentino a casa tua” è un progetto innovativo e tecnologico che consentirà a chiunque, collegandosi al sito www.joniocosentinoacasatua.it, di poter accedere gratuitamente a diverse risorse. Ognuno dalla propria abitazione, utilizzando smartphone, tablet, pc-desktop, notebook o smart tv, potrà accedere a diversi video-tour, video-guide, così da poter visionare riviste digitali ed usufruire di molti altri contenuti offerti dal portale.

Un vero e proprio viaggio, anche se virtuale, nello Jonio cosentino, la terra che fu degli Enotri, dei Greci e dei Brettii ed ancora dei Romani, dei Bizantini, dei Normanni e degli Svevi. Un territorio molto ospitale, ricco di storia e cultura, che vanta anche un patrimonio ambientale ed enogastronomico d’autentica eccellenza.

Questa idea – dichiara l’ing. Fabio Pugliese – è nata per consentire a chiunque viva la limitazione vitale della quarantena di poter visitare e conoscere lo Jonio cosentino, un territorio poco conosciuto da molti ma incredibilmente affascinante e da scoprire. Questo lavoro – conclude l’ing. Pugliese – è dedicato a due amici scomparsi da poco: l’ing. Franco Rizzo ed il Dott. Pietro Licciardi.

Pin It

cerca