www.andiamoinordine.it

Attualità Regionale e Nazionale

LETTERA ALLA REDAZIONE.

Bari 31 Dicembre 2020.  Il 2020 è stato un anno che ricorderemo tutti e che ha messo a durissima prova la nostra resilienza e le nostre capacità di operatori medici, fino ad essere stati inclusi tra le categorie che, per priorità, avranno accesso al vaccino Covid-19. Sintomatica è stata l’efficienza con cui ci siamo attivati già a partire da febbraio 2020: l’associazione AndiamoinOrdine è stata la prima in Puglia a costituire un gruppo di lavoro “Covid-19 Odontoiatri”, con il coordinamento del dott. Domenico Cosmai, organizzando tre Webinar, realizzando e divulgando un documento con le misure anticontagio e le raccomandazioni per lo studio odontoiatrico, trasmesse anche al Ministero della Salute e alla Commissione Albo Odontoiatri Nazionale. Non meno importante le donazioni solidali e la raccolta fondi per l’acquisto di DPI destinati ai colleghi dei presidi ospedalieri di Bari e Barletta per un importo di quasi 12mila euro. Questa l’occasione per ringraziare tutti i colleghi che hanno aderito alle suddette iniziative.

Le preferenze espresse durante le ultime elezioni hanno dimostrato che AndiamoinOrdine è un importantissimo punto di riferimento & continua ad avere la maggioranza assoluta di rappresentanza della nostra categoria nelle province di Bari e BAT. L’esito delle ultime elezioni è solo l’effetto della “unione” di 3 Sindacati e di una coalizione di “scopo”. La sindacalizzazione delle Commissioni Odontoiatri degli Ordini dei Medici, già di per sé responsabile del letargo a cui abbiamo assistito fino alla beffa delle mascherine ffp2, non potrà più realizzarsi in futuro poiché finalmente è vietata dalla Legge la rappresentatività sindacale attraverso l’Ordine professionale (Legge n. 3/2018 art. 1 comma c) e non si potranno svolgere più di due mandati.

Non abbiamo mai lasciato da soli i nostri Soci anche durante questa pandemia e continueremo - insieme a voi – anche nel 2021 nel percorso finalizzato al rilancio della professione Odontoiatrica attraverso la centralità e le risorse dell’Ordine dei Medici. Vi abbiamo ascoltato e per ben tre volte ci siamo proposti in una lista durante le votazioni oridinistiche nel 2014, nel 2017 (attraverso un accordo con 12 punti programmatici sottoscritto con AIO e ANDI, poi rivelatosi un “cavallo di Troia”) e nel 2020. Ringraziamo gli oltre 400 odontoiatri che hanno votato la nostra lista e hanno sostenuto il nostro programma con 14 proposte, responsabilmente messo a disposizione dei colleghi che sono stati eletti nella CAO di Bari e Trani. Siamo più che mai consapevoli dell’unione della categoria ma solo se questo permetterà di uscire da un letargo istituzionale per affrontare - e non subire - le nuove sfide che ci aspettano nei prossimi anni. Spero che le dimissioni del Consigliere Nunzio Cirulli dalla CAO Bari e le segnalazioni disciplinari del Consigliere CAO Bari Emilio Nuzzolese facciano riflettere tutti sulle occasioni perse e sulle opportunità che non possiamo più permetterci di perdere.

Il prossimo anno abbiamo in cantiere eventi di aggiornamento professionale (in modalità FAD e blended), corsi obbligatori per il personale dipendente, e iniziative volte alla riduzione della pressione burocratica dello studio odontoiatrico, anche in sinergia con organizzazioni sindacali che ambiscono ad un autentico cambiamento.

Il nuovo coronavirus ha modificato i nostri stili di vita ma non i nostri progetti. Continueremo a promuovere la salute attraverso la nostra funzione sociale, l’indipendenza e il rinnovamento della professione odontoiatrica e la salvaguardia dei diritti umani e dei principi etici della professione medica. Possa questo nuovo anno presentare molte opportunità sulla vostra strada, farvi esplorare ogni gioia, trasformare i vostri sogni in realtà e tutti i vostri sforzi in grandi risultati. A nome dell’Associazione e del Consiglio Direttivo, auguro a tutti i colleghi un buon 2021.

Dott. Graziano Giorgini
Presidente AndiamoinOrdine