La Valle della Cupa, grande avvallamento ricco di falde acquifere poco profonde di cave argillose e tufacee, con i suoi orti verdeggianti, è tra le zone più fertili del Salento e - per la vicina Lecce - è da sempre un paniere ricco di ogni bontà e di materie prime impiegate nell’artigianato e nell’edilizia. La passeggiata si sviluppa lungo un percorso facile, in un contesto lussureggiante, un’oasi di verde e di pace ricco di testimonianze storiche legate al lavoro, al sentimento religioso e a quell’ozium cum dignitate di antica memoria che caratterizza la campagna salentina. Opifici, edicole votive e chiesette caratterizzano questi luoghi ma soprattutto la presenza di ville, casine e casini di pregio. A partire dal ‘600, i signorotti leccesi la elessero a meta di villeggiatura estiva. Ora come allora, vale la pena sfidare la calura di questi giorni per poi godere del refrigerio della campagna e scoprire alcuni tra gli esempi più interessanti di ville e dimore, in un'area abitata fin dalla preistoria. A fine tour, ci attenderà un succulento apericena a Malcandrino. Informazioni e prenotazioni al numero 3804739285.

Pin It

cerca