A lui è stata dedicata lo scorso 21 marzo la piccola cerimonia di ringraziamento organizzata dall’Associazione Meridians Onlus presso la Tenuta La Vallonea di Cassano delle Murge. 9.700,00 Euro il tesoretto raccolto, per sostenere gli studenti e la Scuola di Arti e Mestieri “Puglia” di Rwentobo in Uganda, in un’area tra le più povere del mondo, dove il diritto allo studio non viene garantito dallo Stato e dove la pandemia del Covid-19 ha peggiorato ulteriormente le difficilissime condizioni di vita. La cifra è stata devoluta attraverso l’Associazione Meridians Onlus, alla Provincia dei Frati Minori di San Francesco in Africa, Mauritius e Madagascar coordinata dal Provinciale Padre Frederick Odhiambo. Il progetto riguardante la costruzione di alloggi per il personale della Scuola di Arti e Mestieri ugandese, nasce da una precisa un richiesta presentata dal Direttore della Scuola Professionale di Rwentobo, Frà Theonest Kagenzi che ha sottoposto all’Associazione Meridians una dettagliata proposta dal costo complessivo di euro 18.495,00.

Questo stesso bisogno, è stato confermato dal Ministro della Provincia dei Frati Minori di San Francesco in Africa, Frà Frederick Odhiambo OFM. “Siamo onorati di avviare - ha dichiarato Oronzo Armienti - questa importantissima iniziativa che permetterà a diversi professori e personale della Scuola di Arti e Mestieri “Puglia” di Rwentobo in Uganda, di poter avere un alloggio a propria disposizione e pertanto permettere ai Frati Minori di aprire la scuola ad altri studenti. Esprimo questo sentimento a nome mio, della mia famiglia che mi ha supportato e dei tanti amici che hanno creduto nell’iniziativa. Ringrazio l’Associazione Meridians per l’impegno nei diversi progetti di sostegno umanitario in Uganda e sono contento di poter indossare la felpa che mi è stata regalata dall’Associazione che riporta la scritta la scritta “From Puglia with Love”, che rappresenta l’impegno complessivo che diversi soggetti pugliesi stanno portando avanti con il progetto “Villaggio Puglia a Rwentobo (Uganda)”.

Crediamo nell’insegnamento di Madre Teresa di Calcutta che dice Quello che facciamo è soltanto una goccia nell'oceano. Ma se non ci fosse quella goccia all'oceano mancherebbe. Per noi è stata un’emozione ed un’esperienza unica che calata in questo “nostro tempo“ dove stanno accadendo eventi drammatici, conferma ancor di più che ogni forma di aiuto verso gli altri è un’importante contributo ad un mondo migliore. “Queste iniziative - ha dichiarato il Professor Loreto Gesualdo, Professore Ordinario di Nefrologia dell’Università di Bari e Responsabile Scientifico del progetto di sostegno umanitario riguardante la realizzazione di un centro di Immunopatologia Renale e di unità di dialisi con servizio di Telemedicina a Mbarara (Uganda), costituiscono uno strumento fondamentale per poter sostenere gli studenti nel diritto allo studio. Ricordiamo che il sostegno alla Scuola di Arti e Mestieri “Puglia” si integra con i progetti di sostengo sanitario che si stanno portando avanti nella stessa area. Infatti, con nostra immensa gioia, pochi giorni fa’, sono state consegnate le macchine per la dialisi che permetteranno l’avvio operativo del Centro Dialisi presso l’Ospedale di Mbarara e successivamente il progetto di Teledialisi che creerà un collegamento tecnologico importante tra l’Ospedale di Mbarara e il sistema sanitario pugliese”.

Frà Carmelo Giannone, Frate Minore di San Francesco in missione in Africa per più di 15 anni e che adesso presto il suo servizio ad Accumoli, ha affermato che attraverso questa iniziativa i Frati Minori della Provincia di San Francesco in Africa, potranno avere un aiuto fondamentale per garantire il buon funzionamento della Scuola di Arti e Mestieri di Rwentobo (Uganda), permettendo così a tanti studenti ugandesi il conseguimento di una adeguata formazione professionale” . Le conclusioni sono state affidate al Responsabile dell’associazione Meridians Onlus Domenico Zonno, che ha ringraziato tutti per il grande impegno profuso ed ha auspicato che seguendo l’iniziativa promossa da Oronzo Armienti, di grande solidarietà verso chi ha bisogno, altri possano scegliere di sostituire regali materiali con raccolte fondi a carattere solidale.

cerca