Un ricordo particolare delle tue esibizioni live….

Qualche settimana fa’ sono andato a Palestrina, vicino Roma, per delle audizioni live relative ad un contest…Quando sono salito sul palco ed ho iniziato a suonare, questa energia di cui ti parlavo prima si è propagata nel locale in un attimo…È stato un momento magico ed inaspettato! Pieno di gioia, calore, positività, sorrisi; in quel momento ero nella Città del Sole.

Gente che corre” è il tuo nuovo singolo. Di cosa tratta questa canzone?

Gente che corre” è una satira di alcune delle tante cose che mi sembrano un po’ assurde. Per quanto il mood sia molto solare è un brano alquanto triste per me; sono un po’ deluso di come sta evolvendo l’individuo del secolo 21…Anzi forse è meglio dire di come sta regredendo non so’. La cosa che più mi dispiace è l’importanza che sta ottenendo l’apparenza, mi rattrista molto. Però insomma, preferisco riderci su’, forse sono solo nostalgico di un'altra epoca.

 Che riferimenti musicali hai? Cita una playlist di 5 brani che ti ha influenzato di più negli ultimi tempi e spiegaci il perché?

Guarda ascolto davvero di tutto, gli unici generi che ascolto poco sono il metal e la musica classica. Mi risulta davvero difficile citarti una playlist di 5 brani che mi hanno influenzato…Anche perché più che un brano è dove mi trovo, il meteo, chi ho intorno, quello che vedo, l’energia che percepisco... Non so se può soddisfare la tua domanda ma uno degli ultimi brani che ho scritto è stato ispirato ad un viaggio in macchina con un mio amico, in un momento nel quale non avevo troppo il morale; siamo partiti da Roma per un concerto di Manu Chao al No Borders Festival a Tarvisio che è stato incredibile. Gente pazzesca, musica fantastica, paesaggi indimenticabili, aria pura, temperatura perfetta, energia indescrivibile…Insomma da lì è nata una canzone del prossimo album che mi commuove molto!

Come vedi il presente ed il futuro di chi fa musica?

Spero che il futuro, come la notte, ci porti consiglio. Spero ci aiuti a diventare migliori di oggi, sia in ambito musicale e nella vita in generale.

A che punto sei della tua carriera musicale secondo te? 

Credo che stia cominciando a prendere forma quest’anno. In questi ultimi tempi ho lavorato molto su me stesso e mi sono ritrovato; che piaccia o meno la mia musica sono sicuro della sua autenticità e questo per me è importante. Questa autenticità si noterà soprattutto nel prossimo album! Il viaggio è ancora lungo!

cerca