Ad esibirsi nella suggestiva cornice a 60 metri di profondità proprio i Mezzotono, 5 artisti da diversi anni impegnati a diffondere la cultura italiana all’estero con musica e ironia, alternando simpatiche gag all’esecuzione di brani dal jazz al pop, dalla bossa nova al folklore, dal big band style e alla musica classica, il tutto solo con l’utilizzo delle loro voci, che tra armonie e ritmi imitano il suono degli strumenti musicali.

“Questo progetto nasce dalla volontà di continuare a promuovere l’Italia all’estero attraverso il nostro show, nonostante l’impossibilità di proseguire con i tour a causa della pandemia. – ha evidenziato Fabio Lepore, fondatore dei Mezzotono – Quest’anno saremmo dovuti andare proprio in Libano e in Turchia, per questo abbiamo deciso di coinvolgere i due rispettivi Istituti Italiani di Cultura proponendo come valore aggiunto quello di trasmettere il concerto da uno dei posti più belli e suggestivi della nostra terra: le Grotte di Castellana”.

 

“È con piacere che con il Consiglio di Amministrazione della Grotte di Castellana srl abbiamo accolto la richiesta dei Mezzotono di eseguire un loro concerto nelle nostre bellissime grotte. – ha aggiunto il presedente Victor CasulliSi tratta di una bella opportunità per sostenere la promozione della cultura musicale italiana all’estero ma offrire anche uno spazio di visibilità alle nostre meravigliose grotte in questo importante momento di ripartenza turistica”.

Il video sarà trasmesso in contemporanea sulle pagine Facebook: Grotte di Castellana, Mezzotono – Piccola Orchestra Italiana Senza Strumenti, Istituto Italiano di Cultura-Beirut e İtalyan Kültür Merkezi.

Pin It

cerca