Ricordiamoci di far spurgare le vongole almeno una nottata per evitare che la sabbiolina ci rovini il pasto. Quindi sciaquiamole e cuciniamole con un pizzico di olio, del prezzemolo e acqua quanto basta.

Intanto ricordiamoci di pulire le patate e la zucca che ci serviranno per preparare la vellutata. Procediamo a privare della buccia i nostri ingrendienti e passiamo a tagliarli a cubettii. Posiamoli in padella avendo cura di aggiungere la cipolla tagliata in quattro parti e ricoprendo il tutto con acqua. A metà cottura possiamo anche aggiungere qualche rametto di rosmarino che darà una interessante profumazione alla nostra vellutata.

Fatto ciò lasciare bollire circa venti minuti. A cottura ultimata frulliamo il tutto con un frullatore a immersione.

A questo punto mettiamo il salmone, il sale e serviamo il nostro pasto abbastanza caldo con un po di olio, un pizzico di paprika e del pepe rosa.

Buon appetito !

cerca